lunedì 20 febbraio | 00:37
pubblicato il 07/feb/2014 17:57

Finmeccanica: Uilm, Alenia Aermacchi acceleri con progretto ATR

(ASCA) - Roma, 7 feb 2014 - ''Si tratta di un'azienda che gode di buona salute e che non puo' che crescere sui nuovi progetti in campo, come quelli relativi all'Atr, ma non bisogna attardarsi. Stiamo parlando di una societa' che ha 11.000 addetti diretti (con 10 siti in Italia) e 22.000 lavoratori indiretti operanti in 150 stabilimenti dell'indotto''. Cosi' Giovanni Contento, segretario nazionale della Uilm a margine dell'incontro del coordinamento nazionale dei sindacati metalmeccanici con il ''management' di Alenia Aermacchi. ''La ''controllata' di Finmeccanica - ha riferito il dirigente sindacale - registra conti positivi con ricavi in crescita(2.670 milioni di euro nel 2011 e 2.973 nel 2012) tra il 25 e il 30% nel 2013 rispetto all'esercizio precedente.

Anche gli investimenti risultano in espansione:314,1 milioni di euro nel 2011, 388,3 nel 2012, 400 nel 2013. Insomma, un oggettivo ''trend' positivo che poggia sull'accordo di ristrutturazione firmato coi sindacati l'11 novembre 2011''.

Per quanto riguarda il capitolo relativo alla voce dell'Atr, Contento e' stato categorico: ''Soddisfazione per record di vendite della ''joint venture' tra Airbus e Alenia Aermacchi: ATR e' in linea per raggiungere l'obiettivo di un fatturato per 2 miliardi di dollari nel 2015, mentre per l'anno in corso e' possibile raggiungere un fatturato di 1,8 miliardi di dollari'. Occorre, pero', fare passi in avanti sulla realizzazione dell'aereo regionale da 90 posti. Nel caso in questione , se l'alleanza coi ''partner' francesi non dovesse fare passi in avanti, e' bene andare avanti anche con altri''.

E' bene ricordare che Alenia Aermacchi realizza per ATR l'intera fusoliera e la coda di tutti i velivoli della joint venture. La fusoliera viene realizzata nello stabilimento di Pomigliano d'Arco, mentre la coda viene costruita a Foggia.

''L'obiettivo - chiosa Contento - e' realizzare l'intero assemblaggio del nuovo velivolo e la linea di volo completa dello stesso nello stabilimento partenopeo di Capodichino. Ma al di la' del ''brand' ATR, abbiamo apprezzato la riconferma della strategia di tutti i prodotti di proprieta' dell'Alenia Aermacchi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia