mercoledì 07 dicembre | 15:31
pubblicato il 23/gen/2014 13:23

Finmeccanica: nuovo record fatturato per ATR che resta leader mercato

Finmeccanica: nuovo record fatturato per ATR che resta leader mercato

(ASCA) - Parigi, 23 gen 2014 - Nuovo record di vendite per ATR, joint venture tra Airbus e Alenia Aermacchi del gruppo Finmeccanica, che si conferma anche per il 2013 leader nel mercato regionale dell'aviazione commerciale turboprop, con un fatturato in crescita del 13% a 1,63 miliardi di dollari.

Record di cifre anche per quanto riguarda le consegne, con 74 aerei consegnati nello scorso anno, rispetto ai 64 del 2012.

In totale, lo scorso nno, sono stati venduti 195 aerei (89 ordini fermi e 106 in opzione), con un portafoglio ordini di 221 aerei al 31 dicembre scorso, per un valore di 5,3 miliardi di dollari, il ch significa tre anni di produzione assicurata.

''I risultati sono buoni - ha commentato il ceo di ATR, Filippo Bagnato, durante la presentazione dei risultati annuali a Parigi -. Stiamo procedendo passo dopo passo nel nostro percosro di crescita e siamo felici che la crescita sia stata confermato. Il nostro futuro e' solido''.

Gli 89 ordini fermi, con altri 106 in opzione, provengono da 14 clienti e rappresentano un incremento del 20% rispetto all'anno precedente. Si confermano molto importanti i mercati emergenti, con l'85% delle vendite di tutti gli aerei sotto i 90 posti negli ultimi cinque anni in America Latina e nel Sud Est asiatico che sono da attribuire ad ATR.

''Continueremo a migliorare i nostri aerei - ha aggiunto Bagnato - e ad espandere ulteriormente la nostra capacita' produttiva. Stiamo inoltre sviluppando ulteriormente il supporto ai nostri clienti. Queste sono le chiavi del successo di ATR oggi''.

Oltre a cio', ATR e' in linea per raggiungere l'obiettivo di un fatturato per 2 miliardi di dollari nel 2015. Bagnato ha infatti specificato che ''quest'anno pensiamo di raggiungere un fatturato di 1,8 miliardi di dollari''.

Infine, sulla realizzazione di un aereo regionale da 90 posti, Baganato ha confidato che i soci stanno avendo una discussione ''avanzata''. Incalzato dai giornalisti sulla tempistica, il ceo di ATR si e' pero' limitato ha dire che ''io sono un semplice esecutore''.

Alenia Aeronautica realizza per ATR l'intera fusoliera e la coda di tutti i velivoli della joint venture. La fusoliera viene realizzata nello stabilimento di Pomigliano d'Arco, mentre la coda viene costruita a Foggia. Alenia riceve inoltre i componenti da piu' di 50 fornitori tra italiani ed esteri.

Dal 1981, anno di avvio del programma, ATR ha ricevuto ordini per un totale di 1.328 aerei (443 ATR 42 e 885 ATR 72). In totale sono 1.107 gli aerei consegnati (429 ATR 42 e 678 ATR 72) alle fine del 2013.

sen/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Dopo il panettone in Gran Bretagna volano bollicine Pignoletto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni