mercoledì 07 dicembre | 14:26
pubblicato il 12/feb/2013 17:15

Finmeccanica: legale Orsi, arresto irragionevole e ingiustificato

(ASCA) - Milano, 12 feb - ''Un provvedimento irragionevole per una vicenda oggetto di indagini da quasi due anni e tuttora priva dei tasselli piu' importanti che ne dovrebbero accreditare l'esistenza almeno sul piano indiziario. Tanto piu' ingiustificata appare la misura cautelare se si pensa che non c'e' traccia del benche' minimo profitto conseguito dall'Ing Orsi o da terzi nella fornitura dei 12 elicotteri Agusta all'India''. Cosi' Ennio Amodio, avvocato difensore di Giuseppe Orsi, si schiera contro il provvedimento di arresto emesso oggi dal gip di Busto Arsizio nei confronti del presidente e amministratore delegato di Finmeccanica, accusato di corruzione internazionale nell'inchiesta sulla fornitura di 12 elicotteri Augusta Westland al governo indiano.

Il legale in una nota ricorda che ''e' stata archiviata l'ipotesi di un cospicuo finanziamento alla Lega, per lungo tempo alimentata dalle calunniose dichiarazioni di un ex manager. Sono rimasti privi di qualsiasi eco nell'ordinanza del Gip di Busto Arsizio gli insistiti richiami della stessa fonte a ritorni economici a favore di chi si e' interessato della commessa''.

Per Amodio, insomma, ''e' tutto l'impianto accusatorio ad apparire inconsistente. La gara in India e' ricostruita dagli inquirenti sulla base di fuorvianti dichiarazioni di persone che ignorano cio' che e' effettivamente avvenuto nel confronto tra i diversi competitor internazionali. Tanto poco viziato e' stato l'iter dell'aggiudicazione che le autorita', dopo accurate inchieste, hanno piu' volte confermato l'assoluta regolarita' della gara. E' davvero inconcepibile - insiste il legale - addebitare a Giuseppe Orsi di aver cercato compiacenze da parte dei diversi organi di stampa.

Come se non fosse giustificato impegnarsi a difendere la propria immagine nei media per far emergere la verita' dei fatti''. Infine, a giudizio del difensore di Orsi, ''non si puo' condividere il rilievo dato nell'ordinanza cautelare a presunte manovre in ambiente giudiziario. Si tratta di un evidente equivoco perche' in tutto lo svolgimento dell'attivita' investigativa l'ing. Orsi e la sua difesa hanno fornito la massima collaborazione agli inquirenti''.

com-fcz/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni