venerdì 09 dicembre | 07:22
pubblicato il 06/feb/2013 19:56

Finmeccanica: lanciato 4* gruppo satelliti Globalstar

Finmeccanica: lanciato 4* gruppo satelliti Globalstar

(ASCA) - Roma, 6 feb - Dal Cosmodromo di Baikonour, alle 22:04 ora locale (17:04 in Europa), con il vettore Soyuz, e' stato lanciato il quarto gruppo di sei satelliti della costellazione Globalstar di seconda generazione, progettati e realizzati da Thales Alenia Space. Nel 2007 Thales Alenia Space, leader mondiale nei sistemi satellitari, si e' aggiudicata il contratto con Globalstar Inc. per lo sviluppo e consegna dei satelliti a bassa orbita terrestre per la seconda generazione della costellazione dedicata ai servizi satellitari e telefonia mobile. Tutti i satelliti della seconda generazione sono stati lanciati e posizionati nel service commerciale. Anche questi ultimi 6 satelliti, a completamento dei 24 affidati a Thales Alenia Space, sono stati integrati e testati negli stabilimenti italiani e francesi dell'azienda.

In particolare, a Tolosa sono stati realizzati i payloads, a Cannes le strutture ed i sottosistemi termici; mentre parte dei pannelli laterali sono stati realizzati negli stabilimenti di Torino. Alcune unita' elettroniche per il Payload, inoltre, sono state sviluppate e prodotte nei laboratori di L'Aquila, Milano e Madrid. L'antenna in banda L e' stata realizzata a Roma, dove e' avvenuta anche l'integrazione e le prove di tutti i modelli di volo. Infine, parte del ricevitore GPS e' stato prodotto a Milano, dove e' stato prodotto anche il computer di bordo (OBPE). Thales Alenia Space si e' occupata anche di provvedere ai servizi relativi alla missione e al lancio. Con una massa al lancio di circa 650 Kg e una potenza di 1.7 Kw, ciascun satellite di Globalstar e' equipaggiato con 16 trasponditori di trasmissione dalla banda C alla S e 16 di ricezione dalla L alla C. ''Il successo di questo lancio rappresenta una milestone rilevante sia per Globalstar che per Thales Alenia Space, nel pieno dispiegamento della costellazione - ha affermato Nathalie Smirnov, Executive Vice President per le Telecomunicazioni di Thales Alenia Space - Speriamo che grazie al successo di questo lancio, Globalstar e Thales Alenia Space possano procedere con l'accordo che prevede la costruzione di altri sei satelliti di seconda generazione.'' Thales Alenia Space ha partecipato al progetto dell'intero sistema Globalstar di prima generazione ed e' stata responsabile della fornitura dei payloads dei satelliti, della struttura, della propulsione, dei sottosistemi termici, di alcune unita' elettroniche oltre che della totale integrazione della costellazione, comprensiva anche degli otto satelliti aggiuntivi messi in orbita nella seconda meta' del 2007.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni