lunedì 27 febbraio | 12:34
pubblicato il 20/ago/2013 12:00

Finmeccanica/ In Borsa -5%, ferrovie belghe chiedono 20 mln danni

La compagnia ferroviaria Snbc presenterà un'azione civile

Finmeccanica/ In Borsa -5%, ferrovie belghe chiedono 20 mln danni

Milano, 20 ago. (askanews) - Seduta in profondo rosso per Finmeccanica sulla notizia che la compagnia ferroviaria belga Snbc presenterà un'azione civile al tribunale di Utrecht per chiedere un risarcimento di circa 20 milioni alla controllata AnsaldoBreda. Le azioni del gruppo romano lasciano sul terreno il 5% a 3,968 euro. La vicenda è relativa ai treni ad alta velocità Fyra, costruiti da AnsaldoBreda e sospesi dal servizio dopo poche settimane sulla linea Bruxelles-Amsterdam per malfunzionamenti in presenza di neve e gelo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech