lunedì 23 gennaio | 13:42
pubblicato il 05/apr/2016 14:39

Finmeccanica: contratto per 28 Eurofighter Typhoon al Kuwait

Moretti: un grande successo industriale anche per il sistema Paese

Finmeccanica: contratto per 28 Eurofighter Typhoon al Kuwait

Roma, 5 apr. (askanews) - Il ministero della Difesa del Kuwait e Finmeccanica, responsabile nell'ambito del consorzio Eurofighter della campagna commerciale Kuwait, hanno firmato il contratto per la fornitura di 28 velivoli Eurofighter Typhoon che saranno realizzati in Italia.

La firma, che si inquadra nella cornice dell'accordo intergovernativo firmato in precedenza, è avvenuta alla presenza del ministro della Difesa Roberta Pinotti e del suo omologo kuwaitiano, H.E. Shaikh Gen. Khaled Al Jarrah Al Sabah.

Il contratto firmato da Finmeccanica comprende inoltre forniture nei settori della logistica, del supporto operativo e dell'addestramento di equipaggi di volo e personale di terra, che saranno svolte in collaborazione con l'Aeronautica Militare Italiana. L'accordo include l'aggiornamento delle infrastrutture in Kuwait necessarie all'operativita dei velivoli.

Gli Eurofighter per il Kuwait, nella configurazione più avanzata, saranno equipaggiati con l'innovativo E-Scan Radar (radar a scansione elettronica) sviluppato dal consorzio europeo EuroRadar, guidato da Finmeccanica.

Il contratto con il Kuwait, firmato al termine di un'approfondita fase di valutazione estesa ad altri velivoli della stessa categoria dell'Eurofighter, si inserisce in un'ampia e consolidata partnership tra i ministeri della Difesa italiano e del Paese del Golfo, in grado di rafforzare ulteriormente la collaborazione fra le due nazioni e gli altri Paesi europei membri del consorzio (Regno Unito, Germania e Spagna).

Il contratto per la fornitura di 28 Eurofighter Typhoon al Kuwait rappresenta "il piu' grande traguardo commerciale mai raggiunto da Finmeccanica". Lo ha detto l'amministratore delegato e direttore generale di Finmeccanica, Mauro Moretti.

"E' un grande successo industriale con risvolti molto significativi non solo per la nostra azienda e gli altri partner del consorzio Eurofighter, ma anche per l'intero sistema Paese - ha sottolineato Moretti - grazie ai benefici in termini di know-how e occupazione qualificata per tutta la filiera delle piccole e medie imprese italiane attive nel settore della sicurezza e difesa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4