lunedì 27 febbraio | 06:32
pubblicato il 11/set/2013 17:32

Finmeccanica: a Selex ES contratto Onu per sistema senza pilota

(ASCA) - Roma, 11 set - Il 31 luglio scorso Selex ES, una societa' Finmeccanica, si e' aggiudicata un contratto di servizio, della durata di tre anni piu' due in opzione, da parte delle Nazioni Unite per la fornitura di un sistema senza pilota a supporto della missione di pace MONUSCO nella Repubblica Democratica del Congo. Il sistema consiste in velivoli non pilotati con componenti abilitanti per operazioni di sorveglianza e acquisizione di informazioni sul campo. E' la prima volta che l'ONU sigla un accordo con un operatore civile per impiegare la tecnologia UAV (Unmanned Aerial Vehicle) a supporto del suo mandato umanitario. Selex ES mettera' a disposizione il suo sistema proprietario UAV Falco composto da: aerei a pilotaggio remoto; stazioni di controllo a terra; equipaggiamenti; logistica. Il Falco e' un velivolo ''unmanned'' non armato di media altitudine e durata in grado di operare da piste di atterraggio semi preparate. Decollo, atterraggio ed esecuzione della missione sono completamente automatizzati.

Diversi paesi al mondo usano il Falco, che ha dimostrato le sue capacita' in un'ampia varieta' di condizioni ambientali.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech