sabato 10 dicembre | 11:53
pubblicato il 30/mag/2013 14:42

Fincantieri: Bono, in uscita 800 lavoratori ma nessun licenziamento

(ASCA) - Monfalcone (GO), 30 mag - A compimento del primo biennio del piano sociale del Gruppo Fincantieri, che prevede fra l'altro 1700 esuberi, entro la fine dell'anno saranno accompagnati fuori delle fabbriche 800 lavoratori, senza far ricorso ai licenziamenti. Lo ha confermato a Monfalcone l'ad Giuseppe Bono. Altre 260 persone sono state poste in mobilita' fra i diversi cantieri. Bono ha ricordato poi che per recuperare manodopera in taluni stabilimenti, come quello di Monfalcone, ''abbiamo dovuto fare delocalizzazione al contrario'', importando lavoratori anche da altri Paesi.

fdm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina