venerdì 09 dicembre | 14:52
pubblicato il 25/feb/2014 11:53

Finanza: Luiss vince 11ma edizione della Rotman Trading Competition

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - La LUISS Guido Carli di Roma valica i confini nazionali e si afferma sul primo gradino del podio di uno dei piu' prestigiosi riconoscimenti internazionali in ambito finanziario. Il LUISS Blue Team ha vinto l'undicesima edizione della Rotman International Trading Competition, aggiudicandosi il prestigioso trofeo della piu' importante competizione mondiale di finanza tra team universitari.

I quattro vincitori sono Riccardo Caruso, Michael Guy Cuna, Giovanni Fassari e Alessio Ottaviani, tutti laureati LUISS in economia e management e iscritti ai corsi di laurea magistrale dell'ateneo di Confindustria. I quattro studenti hanno battuto 51 team provenienti non solo dal Canada e dagli Stati Uniti, in rappresentanza delle piu' blasonate universita' americane (tra cui Berkeley, Chicago, Cornell, MIT, Princeton, Stanford e UCLA), ma anche dal resto del mondo (Europa, Africa ed Asia). La competizione ha visto la partecipazione di 281 studenti, 47 universita', 35 docenti e oltre 30 rappresentanti degli sponsor.

La Rotman International Trading Competition e' la piu' importante competizione universitaria di finanza applicata.

Si svolge ogni anno nel cuore del Financial District di Toronto (Canada) e si basa sul software (Rotman Interactive Trader) sviluppato dalla Rotman School of Management della University of Toronto.

Nel corso della manifestazione, svoltasi dal 20 al 22 febbraio 2014, i migliori talenti di tutto il mondo si sono sfidati a colpi di trading, negoziando contratti in tempo reale con le stesse pratiche in uso nei mercati finanziari. I ragazzi sono stati selezionati dal Prof. Emilio Barone, che aggiunge: ''Abbiamo centrato l'obiettivo dopo cinque anni di partecipazione. LUISS e' la prima universita' non americana che si aggiudica la competizione. Negli ultimi tre anni siamo sempre stati nella top ten''. Il team e' stato selezionato, dopo diversi mesi di addestramento, sulla base delle capacita' individuali dimostrate nelle prove, a conferma dell'attenzione che da anni l'Ateneo di Confindustria dedica al merito e al talento.

''Siamo orgogliosi per il risultato dei nostri studenti'' commenta il Rettore della LUISS, Professor Massimo Egidi, ''che dimostra come l'impegno della LUISS si traduca in un bagaglio di competenze in grado di fornire ai giovani concrete prospettive professionali.'' com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina