lunedì 05 dicembre | 13:56
pubblicato il 16/set/2014 17:39

Fiere: "Sicurezza" pronta al via, e per il 2015 rilancia per Expo

Il prossimo anno edizione speciale della fiera internazionale

Fiere: "Sicurezza" pronta al via, e per il 2015 rilancia per Expo

Milano (askanews) - "Sicurezza 2014" pronta al via, ma conun pesante rilancio già sul piatto: la biennale internazionale di security e fire prevention il prossimo anno aprirà nuovamente in battenti per intercettare l'enorme opportunità offerta da Expo 2015. Sarà una edizione per così dire "speciale", che si svolgerà a settembre in pieno Expo; poi "Sicurezza" tornerà biennale, con cadenza negli anni dispari enelle tradizionali date di novembre.Roberto Foresti, direttore commerciale, internazionale e sviluppo di Fiera Milano: "Avevamo una opportunità straordinaria di attrarre e portarall'interno di "Sicurezza" quelli che sono i principalirappresentanti del mondo business delle varie nazioni cheverranno a Milano per Expo 2015. - spiega Roberto Foresti,direttore commerciale, internazionale e sviluppo di Fiera Milano- Occasione unica per mostrare loro quello che l'italia sa fareanche nel settore della sicurezza e quindi espandere un mercatopotenziale a tutti i paesi che saranno presenti a Expo 2015.Un'occasione che giocando in casa davvero non potevamo perdere".L'edizione del 2015 lancerà anche un nuovo concept per la manifestazione legato all'internet delle cose come strumento di raccordo dell'intero sistema "sicurezza".Ma anche la manifestazione del 2014, che si svolge dal 12 al 14 novembre a Fiera Milano vanta già i suoi record. La manifestazione ha registrato una crescita dello spazio espositivo intorno al +15. E' cresciuta anche la presenza estera, sia in termini di superficie occupata (+60%) sia di espositori (+50%), con aziende provenienti da 26 Paesi.Un contesto d'affari dove le imprese italiane giocano un ruoloimportante come spiega Rosario Romano presidente di Anie-Sicurezza"Esiste una realtà di eccellenza del mercato della sicurezza in Italia. Dobbiamo ricordare al mercato che la sicurezza non è il prodotto, il singolo articolo. La sicurezza è una variegata miscela di vari prodotti. Uno di questi è l'oggetto, ma bisogna pensare anche alla normativa, alla tecnica, alla professionalità all'esperienza, e gli operatori italiani del settore della sicurezza e quelli di Anie in particolare ne hanno da vendere".

Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari