sabato 25 febbraio | 02:37
pubblicato il 16/set/2014 17:39

Fiere: "Sicurezza" pronta al via, e per il 2015 rilancia per Expo

Il prossimo anno edizione speciale della fiera internazionale

Fiere: "Sicurezza" pronta al via, e per il 2015 rilancia per Expo

Milano (askanews) - "Sicurezza 2014" pronta al via, ma conun pesante rilancio già sul piatto: la biennale internazionale di security e fire prevention il prossimo anno aprirà nuovamente in battenti per intercettare l'enorme opportunità offerta da Expo 2015. Sarà una edizione per così dire "speciale", che si svolgerà a settembre in pieno Expo; poi "Sicurezza" tornerà biennale, con cadenza negli anni dispari enelle tradizionali date di novembre.Roberto Foresti, direttore commerciale, internazionale e sviluppo di Fiera Milano: "Avevamo una opportunità straordinaria di attrarre e portarall'interno di "Sicurezza" quelli che sono i principalirappresentanti del mondo business delle varie nazioni cheverranno a Milano per Expo 2015. - spiega Roberto Foresti,direttore commerciale, internazionale e sviluppo di Fiera Milano- Occasione unica per mostrare loro quello che l'italia sa fareanche nel settore della sicurezza e quindi espandere un mercatopotenziale a tutti i paesi che saranno presenti a Expo 2015.Un'occasione che giocando in casa davvero non potevamo perdere".L'edizione del 2015 lancerà anche un nuovo concept per la manifestazione legato all'internet delle cose come strumento di raccordo dell'intero sistema "sicurezza".Ma anche la manifestazione del 2014, che si svolge dal 12 al 14 novembre a Fiera Milano vanta già i suoi record. La manifestazione ha registrato una crescita dello spazio espositivo intorno al +15. E' cresciuta anche la presenza estera, sia in termini di superficie occupata (+60%) sia di espositori (+50%), con aziende provenienti da 26 Paesi.Un contesto d'affari dove le imprese italiane giocano un ruoloimportante come spiega Rosario Romano presidente di Anie-Sicurezza"Esiste una realtà di eccellenza del mercato della sicurezza in Italia. Dobbiamo ricordare al mercato che la sicurezza non è il prodotto, il singolo articolo. La sicurezza è una variegata miscela di vari prodotti. Uno di questi è l'oggetto, ma bisogna pensare anche alla normativa, alla tecnica, alla professionalità all'esperienza, e gli operatori italiani del settore della sicurezza e quelli di Anie in particolare ne hanno da vendere".

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech