sabato 25 febbraio | 05:55
pubblicato il 26/ago/2014 16:36

Fiducia consumatori Usa ad agosto sale a massimo da 2007

Dato Conference Board a 92,4 punti, analisti attendevano 88,5 (ASCA) - New York, 26 ago 2014 - Consumatori americani piu' fiduciosi in agosto, anzi fiduciosi come non lo erano dal 2007. L'indice redatto mensilmente dal Conference Board, gruppo di ricerca privato, ha messo in luce un maggiore ottimismo sulla situazione attuale, mentre c'e' piu' scetticismo sulle previsioni future. Il dato e' salito a 92,4 punti dai 90,3 punti di luglio e al di sopra delle previsioni degli analisti, che attendevano un calo a 88,5 punti. La componente che misura le aspettative nell'arco dei prossimi sei mesi e' scesa da 91,9 a 90,9 punti. Quella sulla situazione attuale e' cresciuta da 87,9 a 94,6 punti. "La fiducia dei consumatori e' aumentata per il quarto mese consecutivo, grazie al miglioramento delle condizioni aziendali e alla solida crescita del mercato del lavoro", ha detto Lynn Franco, responsabile dell'indice.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech