domenica 04 dicembre | 17:33
pubblicato il 02/dic/2011 13:41

Fiat/Marchionne:Impensabile che non siamo interessati a Italia

Non in dubbio nostra sopravvivenza finanziaria

Fiat/Marchionne:Impensabile che non siamo interessati a Italia

Bruxelles, 2 dic. (askanews) - "completamente impensabile arrivare alla conclusione che la Fiat non sia interessata agli 80mila dipendenti in Italia, paese in cui è stata fondata 112 anni fa e che ci sta a cuore". quanto ha detto l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne a Bruxelles. Riferendosi ai rischi di implosione dell'euro, che precedentemente aveva detto di non poter escludere al 100 per cento, Marchionne ha poi aggiunto: "La sopravvivenza finanziaria della Fiat non è in dubbio, anche nell'eventualità di una calamità assoluta in Italia che avrebbe effetti disastrosi sulle aziende italiane. "Fortunatamente - ha sottolineato l'ad di Fiat - abbiamo creato una realtà industriale fuori (dall'Italia, ndr); questo non significa che stiamo allentando l'impegno che abbiamo per il paese per lo sviluppo delle nostre attività".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari