mercoledì 22 febbraio | 19:04
pubblicato il 05/feb/2011 19:13

Fiat/Chiamparino chiama Elkann, ci saranno più direzioni

Torino sarà quartier generale Europa

Fiat/Chiamparino chiama Elkann, ci saranno più direzioni

Torino, 5 feb. (askanews) - Telefonata fra il sindaco di Torino, Sergio Chiamparino, e il presidente di Fiat ed Exor, John Elkann, che ha rassicurato il primo cittadino torinese sul futuro del Lingotto. Non ci sarà un disimpegno della Fiat da Torino, ma dopo la fusione con Chrysler si profila una governance del colosso italoamericano con centri decisionali diversi, localizzati nelle diverse aree produttive: uno a Torino per l'Europa, uno a Detroit per gli Usa, uno in Brasile e probabilmente ci sarà anche un centro per l'Asia. Elkann ha poi accettato la richiesta di Chiamparino di incontrare gli enti locali torinesi. Entro una decina di giorni si terrà l'incontro, quando Marchionne sara' rientrato dagli Stati Uniti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech