martedì 06 dicembre | 23:12
pubblicato il 05/feb/2011 19:13

Fiat/Chiamparino chiama Elkann, ci saranno più direzioni

Torino sarà quartier generale Europa

Fiat/Chiamparino chiama Elkann, ci saranno più direzioni

Torino, 5 feb. (askanews) - Telefonata fra il sindaco di Torino, Sergio Chiamparino, e il presidente di Fiat ed Exor, John Elkann, che ha rassicurato il primo cittadino torinese sul futuro del Lingotto. Non ci sarà un disimpegno della Fiat da Torino, ma dopo la fusione con Chrysler si profila una governance del colosso italoamericano con centri decisionali diversi, localizzati nelle diverse aree produttive: uno a Torino per l'Europa, uno a Detroit per gli Usa, uno in Brasile e probabilmente ci sarà anche un centro per l'Asia. Elkann ha poi accettato la richiesta di Chiamparino di incontrare gli enti locali torinesi. Entro una decina di giorni si terrà l'incontro, quando Marchionne sara' rientrato dagli Stati Uniti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni