lunedì 27 febbraio | 05:44
pubblicato il 17/gen/2011 09:28

Fiat/Brunetta:Referendum equilibrato, azienda faccia investimenti

"Contratto è passaggio importante per produttività e lavoratori"

Fiat/Brunetta:Referendum equilibrato, azienda faccia investimenti

Roma, 17 gen. (askanews) - L'esito del referendum dei lavoratori sullo stabilimento di Mirafiori è stato "interessante, equilibrato" ma adesso si tratta di "gestire questo contratto", sia da parte dell'azienda che da parte dei lavoratori. Lo ha detto il ministro per la Pubblica amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta, intervenendo alla trasmissione 'Agorà' su Raitre. Il nuovo contratto siglato per Mirafiori "è un passaggio importante, simbolico, vuol dire tante cose - ha detto Brunetta - però è pur sempre un contratto di lavoro, è pur sempre un compromesso tra investimenti, flessibilità e salario. Giusto che i lavoratori si siano espressi, il risultato mi sembra interessante, equilibrato, non hanno stravinto i 'sì', non hanno stravinto i 'no'". "Adesso - ha aggiunto il ministro - si tratta di gestire questo contratto, cioè che chi ha questo questo scambio, l'azienda faccia veramente gli investimenti, li faccia bene, li faccia per la produttività ma anche per il benessere dei lavoratori e i lavoratori diano tutti quello per cui si sono impegnati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech