lunedì 16 gennaio | 12:36
pubblicato il 15/gen/2011 12:37

Fiat, Vitali (Fim): soddisfati ma ora Marchionne rispetti impegni

Esultano per vittoria del sì Di Maulo (Fismic) e Panicali (Uilm)

Fiat, Vitali (Fim): soddisfati ma ora Marchionne rispetti impegni

Bruno Vitali, responsabile del settore auto della Fim-Cisl, esulta dopo la vittoria del fronte del sì all'accordo di Mirafiori. Ora però chiede che l'amministratore delegato del Lingotto rispetti gli impegni presi al tavolo del 23 dicembre. E lancia un appello alla Fiom.A chiedere il rispetto degli accordi all'ad del Lingotto è anche Roberto di Maulo della Fismic.La vittoria di misura del sì anche tra gli operai riempie di soddisfazione anche Eros Panicali, il responsabile nazionale auto della Uilm.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche