sabato 10 dicembre | 04:33
pubblicato il 03/gen/2014 14:16

Fiat: vendite Chrysler in Usa +9% nel 2013. 4* anno in crescita

Fiat: vendite Chrysler in Usa +9% nel 2013. 4* anno in crescita

(ASCA) - Roma, 3 gen 2'14 - Chrysler Group ha chiuso il 2013 con un aumento delle vendite del 9 per cento segnando il quarto anno consecutivo di incrementi. Rispetto al 2012, le vendite di autovetture sono cresciute dell'11 per cento mentre per i truck l'aumento si e' attestato all'8 per cento.

Nel solo mese di dicembre Chrysler Group ha venduto negli Stati Uniti 161.007 unita', in aumento del 6 per cento rispetto alle 152.367 unita' dello stesso periodo del 2012, con il Gruppo che segna il miglior dicembre dal 2007 e il quarantacinquesimo mese consecutivo di crescita. Le vendite del marchio Jeep sono cresciute del 34 per cento, segnando il miglior dicembre in assoluto e il piu' elevato aumento percentuale tra i vari marchi del Gruppo Chrysler. Le vendite di dicembre, sottolinea il Gruppo, sono le tra le migliori mai registrate, seconde solo al livello record di luglio 2005. Nel 2013 il marchio ha segnato un record di vendite annue a livello globale.

Il marchio Ram Truck ha conseguito un aumento del 17 per cento rispetto a dicembre 2012. Le vendite di Ram pickup sono cresciute dell'11 per cento, segnando il miglior dicembre dal 2004 e il quarantaquattresimo mese consecutivo di aumenti. La versione pesante e' risultata in crescita del 16 per cento, mentre la versione leggera ha conseguito un incremento del 7 per cento. Per l'intero esercizio, le vendite del marchio Ram Truck sono cresciute del 22 per cento segnando il piu' elevato aumento percentuale tra i vari marchi del Gruppo Chrysler.

Le vendite del marchio Fiat hanno registrato un incremento dell'1 per cento rispetto a dicembre 2012. La nuova Fiat 500L, lanciata a giugno, ha conseguito un aumento del 52 per cento rispetto al precedente mese di novembre.

Le vendite del marchio Dodge hanno registrato un calo del 9 per cento rispetto a dicembre 2012 ma sono cresciute del 14 per cento per l'intero esercizio trainate dalle ottime performance di Dodge Dart, Dodge Durango e Dodge Challenger.

Nel mese di dicembre, il marchio Chrysler ha registrato una diminuzione del 21 per cento. Il Chrysler Town & Country ha tuttavia conseguito un aumento del 5 per cento segnando il miglior dicembre degli ultimi tre anni. Per l'intero esercizio, le vendite di Town & Country sono aumentate del 9 per cento mentre la Chrysler 200 e' cresciuta del 3 per cento.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina