mercoledì 18 gennaio | 17:06
pubblicato il 22/feb/2013 19:47

Fiat: Uliano (Fim), fiducioso su contratto, fatti passi in avanti

(ASCA) - Torino, 22 feb - E' fiducioso Ferdinando Uliano, segretario nazionale Fim, sulla possibilita' di raggiungere un'intesa sul rinnovo del contratto Fiat. Uliano ha definito ''positiva'' la discussione di oggi malgrado non abbia portato alla firma. Secondo Uliano infatti ''ci sono le condizioni per chiudere la partita'', anche se rimane da definire il premio di competitivita' che sara' comunque superiore, assicura il segretario Fim, ai 103 euro corrisposti finora. ''Sono stati fatti passi in avanti - ha sottolineato Uliano - anche se ora bisognera' aspettare la definizione delle proposte dell'azienda la prossima settimana''. In particolare oltre alla definizione quasi integrale dei testi, i progressi registrati oggi hanno sottolineato i sindacati riguardano l'ufficializzazione dell'offerta dei 40 euro di aumento nella paga base, riparametrata ai vari livelli. ''Mentre resta da definire la decorrenza degli aumenti contrattuali che noi vorremmo da gennaio'', ha aggiunto Uliano. Sono anche stati definiti tutti gli aspetti collegati alla determinazione del premio di competitivita'. E in particolare non saranno esclusi dal computo della effettiva prestazione, le maternita', l'allattamento, convalescenze alcuni ricoveri o prestazioni ospedaliere, infortuni. Le distanze rimangono invece sulla quantificazione salariale. ''L'azienda ci ha detto che andra' oltre 103 euro percepiti finora''. Ma di quanto ancora non e' stato specificato anche se Uliano ha definito ''un passo importante'', quello raggiunto oggi sulle voci da collegare alla presenza fisica nello stabilimento ''perche' su questa base l'azienda condiziona la sua proposta''. eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani chiude sfilate
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina