sabato 21 gennaio | 09:48
pubblicato il 07/mag/2014 08:46

Fiat: Uilm, investimenti positivi in Italia. Ora firmare il contratto

(ASCA) - Torino, 7 mag 2014 - ''Una giornata importante per tutto il gruppo Fca, per l'azienda in Italia, per gli stabilimenti del nostro Paese e per quanti ci lavorano. La produzione automobilistica cambia marcia ed e' una realta' che valutiamo positivamente''. Cosi' Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, ha commentato la presentazione del piano industriale di Fca (Fiat Chrysler Automobiles), illustrato ieri dall'Ad Sergio Marchionne a Detroit. Il dirigente sindacale dei metalmeccanici e' stato intervistato da Vittorio Cota nel corso della trasmissione giornalistica ''News Economy'' in onda su Radio1Rai questa mattina. ''Si completano gli investimenti in Italia -ha continuato Palombella- sui segmenti medi di gamma, per esempio, come Jeep e Grande Panda a Melfi e Pomigliano d'Arco, ma si guarda, soprattutto, all'alta gamma. Lo dimostrano i 5 miliardi di euro disponibili per Alfa Romeo ed i 2 miliardi per Maserati, una scelte che rende completamente operative tutte le potenzialita' dei siti di Cassino e Mirafiori. Tutto cio' significa futuro per gli 80mila addetti del Gruppo che hanno registrato migliaia di ore di cassa integrazione ed ora ritornano alla piena produzione. Ci aspettiamo dagli Usa analoghe prospettive dichiarate dal gruppo dirigente per Cnh-Industrial''. Il leader della Uilm ha posto un preciso riferimento all'appuntamento di meta' maggio a Torino con Fiat: ''E' la data in cui ci ritroveremo con l'azienda per discutere del rinnovo contrattuale ed un gruppo che si e' presentato con un piano cosi' ambizioso non puo' che rinnovare il contratto specifico di lavoro scaduto da piu' di quattro mesi. Entro il mese di maggio il ''management' Fiat ci spieghera' in Italia in modo analitico gli investimenti specifici per ogni stabilimento, ma a meta' mese e' bene sapere che il contratto va rinnovato''.

com/eg/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4