lunedì 27 febbraio | 11:04
pubblicato il 01/mar/2013 13:20

Fiat: Ugl, pausa e' su decorrenza aumento. C'e' volonta' per accordo

(ASCA) - Roma, 1 mar - ''Si tratta di una pausa di riflessione. Ci sono delle divergenze sul mese di decorrenza dell'aumento del minimo salariale su cui dobbiamo trovare un'intesa. Resta comunque la volonta' da parte di tutti di raggiungere un accordo al piu' presto''. E' il commento del segretario nazionale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio D'Anolfo, al termine dell'incontro di questa mattina a Torino, sull'interruzione della trattativa per il rinnovo del contratto specifico Fiat. ''Passi avanti sono stati fatti: e' stato definito l'ammontare degli aumenti sui minimi della paga base - ha ricordato il sindacalista - e del premio di competitivita'.

Inoltre abbiamo portato a casa un risultato importante per quanto riguarda l'assistenza sanitaria integrativa, che consente a tutti i lavoratori di avere gratuitamente un pacchetto base''. ''La prossima settimana - conclude - ci rivedremo con l'intento di chiudere la trattativa. Lo scopo e' quello di dare ai lavoratori del Gruppo una giusta ed adeguata copertura contrattuale''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech