martedì 24 gennaio | 14:36
pubblicato il 05/feb/2014 19:56

Fiat: Ugl, nessun accordo su contratto senza aumento salariale

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''Pur comprendendo e anche apprezzando gli sforzi che il Gruppo ha portato avanti per l'acquisizione di Chrysler, non possiamo chiudere un accordo senza aumento salariale''. Cosi' il segretario nazionale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio D'Anolfo, al termine dell'incontro di oggi a Torino tra sindacati e Fiat.

''E' necessario - aggiunge il sindacalista - che il Lingotto si renda conto anche della difficile situazione che stanno vivendo i lavoratori, soprattutto a causa della grave crisi economica che colpisce Paese''.

''Ora coinvolgeremo - conclude - i nostri responsabili territoriali auspicando che il tavolo negoziale si riapra al piu' presto e che prevalga un forte senso di responsabilita' da parte di tutti''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4