domenica 04 dicembre | 17:52
pubblicato il 24/giu/2014 15:35

Fiat: Ugl, bene su Grugliasco. Ora riavviare confronto su contratto

(ASCA) - Roma, 24 giu 2014 - ''Nell'incontro inaspettato di ieri con l'ad Marchionne e' stato fatto sicuramente un passo avanti, indice che attraverso il dialogo si possono ottenere risultati positivi volti alla salvaguardia dei lavoratori nonche' dell'azienda stessa''. Lo dichiarano, in una nota congiunta, il segretario generale dell'Ugl Metalmeccanici, Maria Antonietta Vicaro, e il segretario nazionale Ugl Metalmeccanici settore Auto, Antonio Spera, all'indomani della visita a sorpresa dell'ad di Fca, Sergio Marchionne, allo stabilimento della Maserati di Grugliasco, dove ha dato il via libera alla prosecuzione dell'impegno sul trasferimento di 500 cassintegrati da Mirafiori alla Maserati di Grugliasco a partire dal 1*settembre, dopo l'accordo dello scorso 11 giugno siglato all'interno dello stabilimento.

''Ora auspichiamo - conclude la nota - che in tempi brevi si torni al tavolo della trattativa per trovare una soluzione sulla parte economica una tantum 2014 per tutti i lavoratori del gruppo Fca e Cnh Industrial e tutti i dipendenti cassaintegrati compresi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari