sabato 21 gennaio | 17:14
pubblicato il 19/apr/2012 15:45

Fiat, tutti i segreti della 500L rivelati dal designer Giolito

La presentazione al Centro Stile del Lingotto a Torino

Fiat, tutti i segreti della 500L rivelati dal designer Giolito

Torino, (askanews) - Roberto Giolito, capo del Design Fiat, disegna in diretta la 500 L: pochi tratti e sul grande schermo del Centro Stile del Lingotto si materializza la nuova nata."Questa è un'auto tutto nuova che merita di stare al centro della gamma Fiat perchè unisce all'inconicità della 500 l'unicità di essere nata dall'interno: di aver conformato il volume come se fosse spinto dall'interno"."Associa questa innovazione degli spazi anche la piacevolezza di un volume ben riuscito, in cui la compattezza la fa da padrone con una dimensione di poco superiore alla Grande Punto".La 500 L è a tutti gli effetti la prima word car di Fiat. Ma le menti che l'hanno progettata amano sottolinearne i legami con il passato dalla 500 di Dante Giacosa alla 127 di Pio Manzù, dalla 600 Multipla del 1998 alla Uno di Giugiaro. Tutti esempi secondo Giolito della volontà di Fiat di rendere popolari e alla portata di tutti le vetture più belle.

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4