martedì 24 gennaio | 14:45
pubblicato il 17/feb/2014 09:20

Fiat: stima ricavi 2014 +7% a 93 mld e indebitamento 9,8-10,3 mld

Fiat: stima ricavi 2014 +7% a 93 mld e indebitamento 9,8-10,3 mld

(ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - Ricavi in crescita del 7% a 93 miliardi di euro e un indebitamento compreso tra 9,8 e 10,3 miliardi di euro. E' quanto prevede Fiat in una precisazione diffusa su richiesta della Consob dopo il downgrade di Moody's e le recenti operazioni societarie annunciate.

I ricavi, spiega la societa', beneficeranno soprattutto dell'andamento del mercato nei paesi Nafta mentre in Europa si attende una performance simile a quella dell'anno scorso.

Sul fronte della generazione di cassa, il Gruppo si attende che i fabbisogni per gli investimenti 2014 siano ''piu' che coperti dalle risorse generate dalla gestione'' mentre dopo il declassamento da parte di Moody's ''non si e' registrato alcun aumento del costo dell'indabitamento'' e si stima un ''impatto limitato'' sulla raccolta futura.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4