domenica 11 dicembre | 15:48
pubblicato il 19/apr/2011 17:59

Fiat/ Senza ok Fiom a piano ex Bertone si sposta investimento

Marchionne incontra sindacati

Fiat/ Senza ok Fiom a piano ex Bertone si sposta investimento

Roma, 19 apr. (askanews) - Senza l'approvazione da parte della Fiom "in tempi brevissimi" del piano per la ripresa dell'attività produttiva delle Officine automobilistiche di Grugliasco, Fiat "rinuncerà al progetto e avvierà la ricerca di una nuova allocazione per l'investimento relativo alla produzione della nuova Maserati del segmento E". E' quanto afferma il Lingotto in una nota al termine dell'incontro dell'amministratore delegato, Sergio Marchionne, con i segretari confederali della Cisl, Raffaele Bonanni, della Uil, Luigi Angeletti, della Cgil, Susanna Camusso e il segretario generale della Fismic, Roberto Di Maulo. "L'azienda - si legge - si riserva di tenere in considerazione la richiesta di Cisl, Uil e Fismic di dare la preferenza a un sito italiano". Alla riunione hanno partecipato anche Giuseppe Farina e Bruno Vitali della Fim, Rocco Palombella ed Eros Panicali della Uilm, Maurizio Landini della Fiom.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina