domenica 04 dicembre | 16:06
pubblicato il 26/ago/2011 13:22

Fiat/ Sacconi: Fabbrica Italia va avanti, conferma da Marchionne

"Ora priorità Grugliasco. Apprezzate norme manovra su contratti"

Fiat/ Sacconi: Fabbrica Italia va avanti, conferma da Marchionne

Roma, 26 ago. (askanews) - Il piano Fabbrica Italia della Fiat va avanti, con priorità immediata per gli investimenti sulla fabbrica di Grugliasco (Torino). Lo afferma il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, spiegando che l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, "nella telefonata odierna ha espresso un convinto apprezzamento per le norme di sostegno alla contrattazione aziendale che il governo ha inserito nella manovra all'esame del Parlamento con lo scopo di favorire gli investimenti sostenuti da intese sindacali. Marchionne - sottolinea Sacconi - ha apprezzato le norme perchè garantiscono certezza agli accordi già sottoscritti e ampliano la capacità di quelli futuri". "In considerazione di questo contesto istituzionale - aggiunge il ministro in una nota - la cui definitiva conversione in legge il governo auspica in tempi brevi, l'ad della Fiat ha garantito la prosecuzione del programma Fabbrica Italia con immediata priorità all'investimento di Grugliasco".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari