giovedì 08 dicembre | 21:31
pubblicato il 31/ago/2011 10:14

Fiat/ Romani: Azienda non ha più alibi, mantenga promesse

Non si tocca articolo 8 della manovra bis su contratti aziendali

Fiat/ Romani: Azienda non ha più alibi, mantenga promesse

Roma, 31 ago. (askanews) - Il governo ha fatto tutto quello che doveva fare, rafforzando anche la contrattazione aziendale attraverso l'articolo 8 della manovra di Ferragosto. Quindi, la Fiat non ha più alibi. Deve mantenere le promesse fatte sugli investimenti. Lo afferma il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, in un'intervista a Il Messaggero. L'articolo 8 della manovra bis resterà "certamente". E la Fiat "deve prendere atto che tutto è stato fatto da parte nostra affinchè la novità delle relazioni sociali venisse fissata per legge. Adesso - sottolinea Romani - non ci sono alibi e ci aspettiamo che la Fiat dia seguito alle promesse".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni