domenica 04 dicembre | 05:30
pubblicato il 29/gen/2014 11:54

Fiat: riduce perdite attivita' Europa a 470 mln, Maserati raddoppia Ebit

Fiat: riduce perdite attivita' Europa a 470 mln, Maserati raddoppia Ebit

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - Il Gruppo Fiat migliora il saldo negativo delle attivita' in Europa nel corso del 2013 mentre accelera la redditivita' dei marchi di lusso con Maserati in particolare che raddoppia l'Ebit.

In dettaglio la perdita della gestione ordinaria dell'area Europa e' stata pari a 470 milioni di euro, in miglioramento di 233 milioni di euro (+33%) rispetto alla perdita di 703 milioni di euro registrata nel 2012: gli effetti positivi derivanti dal miglior mix prodotto (grazie al buon andamento della famiglia 500) e alle efficienze realizzate sui costi commerciali e industriali, hanno piu' che compensato l'effetto della pressione sui prezzi e del calo dei volumi e maggiori ammortamenti di costi di sviluppo. L'EBIT e' stato negativo per 520 milioni di euro. Il miglioramento rispetto all'EBIT negativo di 737 milioni di euro del 2012, riflette principalmente il miglioramento del risultato della gestione ordinaria e il minor risultato delle partecipazioni (145 milioni di euro nel 2013 e 160 milioni di euro nel 2012), con oneri atipici netti stabili a 195 milioni di euro. Nel 2013 tali oneri includono la svalutazione dei costi di sviluppo in precedenza capitalizzati in relazione a nuovi modelli Alfa Romeo, la cui realizzazione e' stata riallocata su una nuova piattaforma considerata tecnologicamente piu' appropriata per il marchio.

Per i marchi di lusso, la Ferrari genera ricavi a 2,33 miliardi con un aumento di 110 milioni sul 2012 mentre Maserati mostra un fatturato a oltre 1,6 miliardi rispetto a 0,9 miliardi del precedente esercizio. L'utile di gestione di Ferrari migliora di 29 milioni a 364 milioni mentre Maserati realizza un risultato positivo di 171 milioni contro i 57 milioni del 2012 e un ebit che raddoppia a 106 milioni.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari