lunedì 23 gennaio | 01:51
pubblicato il 20/mag/2014 18:25

Fiat: proposta aziendale prevede aumenti legati al WCM

(ASCA) - Torino, 20 mag 2014 - Fiat e sindacati riuniti a Torino per discutere il contratto di primo livello stanno cercando un punto di incontro sulla proposta aziendale di distribuire per il 2014 un aumento salariale variabile legato ai parametri del WCM (World Class Manufacturing), il nuovo modo di produrre introdotto dalla Fiat negli ultimi anni. Lo scopo dei sindacati, con qualche resistenza in piu' da parte della Uilm, e' di estendere a tutti i dipendenti questa voce di aumento alla luce del fatto che il WCM e' applicato sono negli stabilimenti produttivi e non ad esempio agli enti di progettazione, amministrazione e gli enti centrali. Al momento le delegazioni sono in riunione ristretta. ''Ci sono segnali di apertura da parte dell'azienda - commenta Paolo Di Giovine della Fismic nazionale - vedremo pero' gli sviluppi nel proseguio della trattativa''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4