sabato 25 febbraio | 05:52
pubblicato il 20/mag/2014 18:25

Fiat: proposta aziendale prevede aumenti legati al WCM

(ASCA) - Torino, 20 mag 2014 - Fiat e sindacati riuniti a Torino per discutere il contratto di primo livello stanno cercando un punto di incontro sulla proposta aziendale di distribuire per il 2014 un aumento salariale variabile legato ai parametri del WCM (World Class Manufacturing), il nuovo modo di produrre introdotto dalla Fiat negli ultimi anni. Lo scopo dei sindacati, con qualche resistenza in piu' da parte della Uilm, e' di estendere a tutti i dipendenti questa voce di aumento alla luce del fatto che il WCM e' applicato sono negli stabilimenti produttivi e non ad esempio agli enti di progettazione, amministrazione e gli enti centrali. Al momento le delegazioni sono in riunione ristretta. ''Ci sono segnali di apertura da parte dell'azienda - commenta Paolo Di Giovine della Fismic nazionale - vedremo pero' gli sviluppi nel proseguio della trattativa''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech