giovedì 08 dicembre | 13:14
pubblicato il 18/nov/2012 16:13

Fiat/ Passera: Non siamo soddisfatti di scelte e investimenti

Gli stiamo addosso

Fiat/ Passera: Non siamo soddisfatti di scelte e investimenti

Roma, 18 nov. (askanews) - "Noi non siamo soddisfatti, non siamo in nessun modo soddisfatti di come la Fiat si sta comportando in termini di scelte, di investimenti. Non condividiamo, ad esempio, la scelta che, in momenti come questi, bisogna ridurre gli investimenti per passare la crisi, la crisi si passa facendo gli investimenti, e lo si è dimostrato a Pomigliano". Lo ha detto Corrado Passera, ministro dello Sviluppo economico, a 'Domenica in' su Rai1. "Il governo non è stato passivo, la Fiat è un'azienda privata e il governo rispetta le regole del gioco. L'interlocuzione che si è creata con la Fiat è molto forte, stiamo studiando dei modi per facilitare l'export delle produzioni italiane, gli stiamo addosso. Gli stiamo sopra alla grande", ha assicurato Passera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni