venerdì 24 febbraio | 23:02
pubblicato il 20/dic/2013 15:09

Fiat: Palombella(Uilm), di buon auspicio parole di Marchionne ed Elkann

(ASCA) - Roma, 20 dic - ''Si tratta di un testo che apprezziamo per i contenuti e per il senso di prospettiva che conferma al settore Auto in Italia''. Cosi', Rocco Palombella, segretario generale della Uilm valuta la lettera che Sergio Marchionne e John Elkann, rispettivamente Ad e presidente di Fiat Spa, hanno inviato a tutti i dipendenti del Gruppo. ''La scelta - ha continuato il leader della Uilm - di continuare a tenere aperti gli stabilimenti in Italia, di investire e continuare a farlo anche all'interno del perimetro nazionale, rappresenta un'azione condivisa tra azienda e sindacato. E' bene tenerlo sempre presente: senza una grande impresa che produce non puo' esserci un grande sindacato che tutela i diritti di chi ci lavora. Questa e' la via della partecipazione, l'unica che puo' aiutare il sistema industriale ad agganciare la tanto auspicata ripresa''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech