martedì 17 gennaio | 22:57
pubblicato il 20/mag/2014 11:58

Fiat: Palombella (Uilm), oggi dare svolta a trattativa su contratto

(ASCA) - Roma, 20 mag 2014 - ''Siamo riusciti a venire a capo di una difficile vertenza come quella di Electrolux, non capisco perche' non si riesca a risolvere positivamente la vertenza contrattuale con Fiat. Oggi a Torino e' necessario dare una svolta alla trattativa per rinnovare un contratto scaduto da cinque mesi. Ulteriori dilazioni sarebbero davvero incomprensibili''. Lo ha detto Rocco Palombella, segretario generale della Uilm da poco arrivato a Pordenone per seguire i lavori del Congresso provinciale dei metalmeccanici. ''I lavoratori hanno apprezzato l'intesa sottoscritta giovedi' scorso a Palazzo Chigi - ha continuato Palombella riferendosi sempre alle vicende della multinazionale svedese in Italia - come dimostrano le assemblee tenute a Forli', ieri a Pordenone ed oggi a Susegana. Il piano industriale che prevede 150 milioni in euro di investimenti, esclude licenziamenti fino al 2017, stabilisce che non ce ne saranno nemmeno dopo questa data, evita la riduzione dei salari, garantisce la continuita' produttiva degli stabilimenti italiani di Porcia, Susegana, Solaro, Forli' che occupano oltre seimila addetti. Con la ristrutturazione in corso, le suddette fabbriche Electrolux verranno posizionate in modo che la ripresa del mercato dei prossimi anni potra' favorirne un ulteriore sviluppo''. Insomma - per Palombella -, ''la scorsa settimana sindacato metalmeccanico, la multinazionale degli elettrodomestici, le istituzioni locali, il governo hanno colto un grande risultato. Oggi a Torino, tra Fiat e sindacati metalmeccanici, bisogna riuscire a fare altrettanto. E' indispensabile ed indifferibile rinnovare il contratto specifico che riguarda piu' di 80mila addetti''. Il Congresso provinciale della Uilm di Pordenone s'aprira' nel primo pomeriggio con la relazione del segretario locale Roberto Zaami e terminera' domani con le conclusioni di Rocco Palombella.

red-glr/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa