mercoledì 07 dicembre | 21:56
pubblicato il 07/gen/2014 17:30

Fiat: Palombella (Uilm), Fiom e' fuori dai giochi

(ASCA) - Torino, 7 gen 2014 - Torna a polemizzare con la Fiom Rocco Palombella segretario generale Uilm a 48 ore dall'incontro che il sindacato di Landini avra' con la Fiat per il rinnovo del contratto. ''I metalmeccanici della Cgil si sono tirati fuori da tempo dal confronto leale con Fiat e sono fuori tempo massimo nell'invocare tavoli governativi per rientrare nel gioco'', dice il sindacalista che torna innanzitutto sull'acquisizione Chrysler siglata il primo gennaio.

''Il pieno controllo di Chrysler da parte di Fiat, che sara' perfezionato entro questo mese tra le parti, rappresenta la garanzia per nuovi investimenti produttivi nell'ambito dei siti in Italia'', dice Palombella, ricordando la partecipazione del Lingotto al Salone di Detroit dal 13 al 26 gennaio. ''Nella capitale dei motori - continua Palombella- quello che e' ora il settimo ''player' mondiale ed il terzo negli Usa presentera' i nuovi modelli del gruppo elogiato dal presidente Barack Obama, mentre in Italia c'e' ancora chi si chiede se la Fiat restera' in Italia, o meno.

Faccio riferimento ad una parte del mondo sindacale, come la Fiom, che continua a drammatizzare sulle prospettive del gruppo in questione. Non lo fa tanto per una questione di merito, ma per risalire su un treno che ha perso da tempo. La Uilm - prosegue il sindacalista - insieme ad altri sindacati metalmeccanici ha posto le basi affinche' l'azienda automobilistica rimanesse in Italia. E cosi' e' stato e sara'.

La Fiom, invece, ha remato contro e ora diffonde allarmismi su Marchionne che vorrebbe andar via, o sul governo che veglia, anziche' vigilare. I metalmeccanici della Cgil si sono tirati fuori da tempo dal confronto leale con Fiat e sono fuori tempo massimo nell'invocare tavoli governativi per rientrare nel gioco''.

Infine, un riferimento sul rinnovo contrattuale: ''Le nostre delegazioni sindacali, esclusa la Fiom- conclude Palombella- saranno a Torino la prossima settimana per discutere con l'azienda il rinnovo del contratto specifico inerente al biennio 2014-2015. Siamo ancora fermi agli aspetti normativi; speriamo di trovare una soluzione anche dal punto di vista economico entro questo mese''.

com-eg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni