domenica 04 dicembre | 21:40
pubblicato il 20/dic/2013 12:39

Fiat: Palombella (Uilm), bene Elkann e Marchionne su investimenti Italia

(ASCA) - Torino, 20 dic - ''Si tratta di un testo che apprezziamo per i contenuti e per il senso di prospettiva che conferma al settore Auto in Italia''. Cosi', Rocco Palombella, segretario generale della Uilm valuta la lettera che Sergio Marchionne e John Elkann, rispettivamente Ad e presidente di Fiat Spa, hanno inviato a tutti i dipendenti del Gruppo. ''La scelta - ha continuato il leader della Uilm - di continuare a tenere aperti gli stabilimenti in Italia, di investire e continuare a farlo anche all'interno del perimetro nazionale, rappresenta un'azione condivisa tra azienda e sindacato. E' bene tenerlo sempre presente: senza una grande impresa che produce non puo' esserci un grande sindacato che tutela i diritti di chi ci lavora. Questa e' la via della partecipazione, l'unica che puo' aiutare il sistema industriale ad agganciare la tanto auspicata ripresa''.

com/eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari