venerdì 20 gennaio | 07:09
pubblicato il 20/dic/2013 12:39

Fiat: Palombella (Uilm), bene Elkann e Marchionne su investimenti Italia

(ASCA) - Torino, 20 dic - ''Si tratta di un testo che apprezziamo per i contenuti e per il senso di prospettiva che conferma al settore Auto in Italia''. Cosi', Rocco Palombella, segretario generale della Uilm valuta la lettera che Sergio Marchionne e John Elkann, rispettivamente Ad e presidente di Fiat Spa, hanno inviato a tutti i dipendenti del Gruppo. ''La scelta - ha continuato il leader della Uilm - di continuare a tenere aperti gli stabilimenti in Italia, di investire e continuare a farlo anche all'interno del perimetro nazionale, rappresenta un'azione condivisa tra azienda e sindacato. E' bene tenerlo sempre presente: senza una grande impresa che produce non puo' esserci un grande sindacato che tutela i diritti di chi ci lavora. Questa e' la via della partecipazione, l'unica che puo' aiutare il sistema industriale ad agganciare la tanto auspicata ripresa''.

com/eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale