lunedì 20 febbraio | 05:21
pubblicato il 19/dic/2011 21:47

Fiat/ Nosiglia: Rapporto che gruppo ha con citta'non va disperso

Anche a fronte dell'assetto internazionale dell'azienda

Fiat/ Nosiglia: Rapporto che gruppo ha con citta'non va disperso

Torino, 19 dic. (askanews) - "Lo speciale rapporto che il gruppo Fiat ha sempre avuto con Torino, e che si e' mantenuto saldo anche nei momenti piu' complessi e difficili della sua storia rappresenta un patrimonio di garanzia che va oltre gli aspetti finanziari ed economici e investe altri valori altrettanto importanti sul piano umano, etico e comunitario, valori da non disperdere, anche a fronte del nuovo e articolato assetto internazionale che l'azienda ha assunto nel mondo". Lo ha detto l'Arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, questa sera nel corso dell'omelia dedicata al mondo del lavoro nel Duomo del capoluogo piemontese. Secondo l'Arcivescovo, "il sistema dell'auto torinese puo' ancora rivelarsi trainante per investimenti anche esteri e dunque promozionale dello sviluppo della citta' e del territorio". "Per questo - ha concluso Nosiglia - va adeguatamente sostenuto e valorizzato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia