domenica 04 dicembre | 20:18
pubblicato il 17/gen/2013 17:49

Fiat: niente accordo su contratto primo livello, si riprende il 28

(ASCA) - Torino, 17 gen - Non e' stato raggiunto l'accordo sul contratto Fiat di primo livello in discussione all'Unione Industriale di Torino tra la delegazione aziendale e i sindacati metalmeccanici Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Associazione quadri. A quanto si apprende se per quanto riguarda i 40 euro di aumento dell minimo non ci sarebbero difficolta' insuperabili, la distanza riguarderebbe invece criteri di applicazione del concetto di ''effettiva prestazione'' che la Fiat intende applicare per la corresponsione della parte variabile e che andrebbe a sostituire in tutto o in parte i 103 euro di premio corrisposti fino al mese scorso applicato pero' alla generalita' dei dipendenti. La trattativa e' stata aggiornata al prossimo 28 gennaio.

eg/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari