sabato 10 dicembre | 02:40
pubblicato il 30/ott/2012 16:12

Fiat/ Nessuna chiusura stabilimenti,rilancio con Alfa e Maserati

Lingotto non rimarra focalizzato su mercato di massa

Fiat/ Nessuna chiusura stabilimenti,rilancio con Alfa e Maserati

Torino, 30 ott. (askanews) - "Fare leva sui grandi marchi storici premium come Alfa Romeo e Maserati, riallineare il portafoglio prodotti e riposizionare il proprio business per il futuro". E' l'obiettivo dell'amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne, per aggredire la crisi europea, illustrato in alcune slide in vista della conference call con gli analisti finanziari. Nelle slide Fiat evidenzia che questo obiettivo e stato scelto, rispetto all'alternativa di "rimanere focalizzati su un mercato di massa (non di lusso)" razionalizzando la capacita produttiva e quindi chiudendo "uno o piu stabilimenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina