domenica 04 dicembre | 19:16
pubblicato il 11/set/2014 13:17

Fiat, Marchionne: se raggiungiamo target non serve aumento capitale -2-

(ASCA) - Balocco (VC), 11 set 2014 - ''E' un discorso chiaramente da farsi con il consiglio di amministrazione a ottobre - ha ribadito Marchionne - mettiamo le carte sul tavolo. La' c'e' gente intelligente, ne parliamo prima, ne discuteremo e lo faremo sapere dopo il consiglio''. ''Abbiamo visto i tassi di interesse che si stanno abbassando, le cose stanno andando nella direzione giusta - ha aggiunto il top manager della casa automobilistica per sottolineare che non c'e' una necessita' impellente nella direzione dell'aumento di capitale -, abbiamo riaperto il bond adesso, un altro mezzo miliardo. La capacita' di finanziare l'attivita' con la credibilita' di quello che abbiamo fatto, c'e' - ha concluso - poi l'ultima parola spetta al consiglio''.

eg-prs/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari