mercoledì 18 gennaio | 07:45
pubblicato il 07/feb/2011 20:52

Fiat, Marchionne sabato va da Berlusconi. Cgil: in ritardo

Sacconi: Inevitabile che gruppo sia multilocalizzato

Fiat, Marchionne sabato va da Berlusconi. Cgil: in ritardo

Roma, 7 feb. (askanews) - Sul caso Fiat è ancora polemica. A circa tre settimane dalla consultazione su Mirafiori, il dopo referendum si annuncia ancora più complicato del previsto. Le dichiarazioni a sorpresa dell'amministratore delegato, Sergio Marchionne, sull'eventualità di spostare negli Usa la sede principale dell'azienda che nascerà dalla fusione tra Fiat e Chrysler dividono ancora: da un lato il governo che con il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, tenta di minimizzare la portata delle affermazioni del top manager, perchè è chiaro che una multinazionale abbia più centri direzionali e progettuali, e dall'altro la Cgil che accusa l'esecutivo di essersi mosso in ritardo nel convocare Marchionne. Il governo ha fissato la data dell'incontro con l'ad che si terrà sabato a Palazzo Chigi, visto che Marchionne è atteso in Italia, di rientro dagli Usa, per venerdì. L'annuncio è arrivato dal ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani. Al vertice ci saranno il premier Silvio Berlusconi, lo stesso Romani con il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi e dell'Economia, Giulio Tremonti. L'incontro chiarificatore si terrà comunque prima dell'audizione dello stesso Marchionne alla Camera martedì 15 febbraio e della firma dell'accordo di programma per Termini Imerese, il giorno dopo. Intanto Fiat ha chiuso in rialzo in Borsa dell'1,84% a 7,195 euro in scia alla rinnovata attenzione portata sul titolo dalle dichiarazioni dell'amministratore delegato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa