domenica 26 febbraio | 04:50
pubblicato il 07/giu/2013 13:17

Fiat: Marchionne, procedono i colloqui con Veba

(ASCA) - Venezia, 7 giu - ''Procedono'' i colloqui con Veba, da parte della Fiat, per acquisire la quota che il sindacato americano ha in Chrysler. Lo ha confermato Sergio Marchionne, ad di Fiat, arrivando a Venezia per il Consiglio Italia-Usa.

''Non ne ho idea, dipende da loro. Non so quando arriveremo ad un accordo e neppure se ci arriveremo'', ha precisato Marchionne, senza pero' sbilanciarsi sulla possibilita' che si arrivi ad un'intesa prima della sentenza della corte del Delaware. Corte cui spetta pronunciarsi su quanto vale un'opzione di acquisto del 3,3% del capitale di Chrysler, che Fiat deve acquisire da Veba, che nel complesso detiene il 41,5% del gruppo americano.

''Spero arrivi entro il secondo trimestre, massimo l'inizio del terzo'', ha aggiunto. Rispondendo ad alcune domande dei giornalisti, Marchionne ha poi smentito che la Fiat si trovi nella necessita' di rifinaziarsi. Ci sono state, infatti, indiscrezioni su una trattativa per 10 miliardi di dollari.

''Abbiamo abbastanza liquidita' al momento, non stiamo negoziando ulteriori finanziamenti, ne' abbiamo un immediato bisogno di rifinanziarci'', ha concluso.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech