sabato 25 febbraio | 22:00
pubblicato il 15/gen/2013 12:00

Fiat/ Marchionne: Obiettivo è la fusione con Chrysler

Così il numero uno dei due gruppi dal Salone dell'auto di Detroit

Fiat/ Marchionne: Obiettivo è la fusione con Chrysler

Detroit, 15 gen. (askanews) - "L'obiettivo è creare una sola azienda che produce auto in tutto il mondo" ma "non so come, quando e dove". Così l'amministratore delegato di Fiat e Chrysler Sergio Marchionne ha fatto riferimento al piano di fusione tra il gruppo torinese e quello controllato, con sede a Detroit. "Dobbiamo studiare l'alternativa più intelligente e fattibile per darci l'opportunità di mettere insieme queste due aziende", ha proseguito il manager spiegando di volere "gestire l'uscita di Veba [il fondo che controlla il 41,5% di Chrysler] in modo fattibile" e considerando "il contesto in cui i mercati sono quello che sono".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech