lunedì 20 febbraio | 07:58
pubblicato il 01/ago/2014 16:53

Fiat, Marchionne: Maserati Levante a Mirafiori a fine 2015

Con fusione c'e' tranquillita' per sviluppare attivita' italiane (ASCA) - Torino, 1 ago 2014 - "Stiamo attrezzando Mirafiori per produrre il suv Maserati Levante, che dovra' uscire alla fine dell'anno prossimo. Stiamo facendo gli ultimi calcoli". Lo ha detto l'ad di Fiat Sergio Marchionne a Torino, a margine dell'assemblea dei soci che ha approvato la fusione tra Fiat e Chrysler. A Cassino inoltre "procedono i lavori di ristrutturazione, inizieremo una nuova produzione, non vi dico di cosa". Con la fusione, ha osservato Marchionne, "abbiamo la tranquillita' di sviluppare le attivita' italiane" una tranquillita' "che non abbiamo mai avuto negli scorsi 10 anni".

"Non ho il minimo dubbio che il piano presentato sia fattibile e finanziabile da risorse interne. La strategia premium potra' appoggiarsi sulla solidita' finanziaria della parte americana" ha sottolineato il manager.

L'Italia, ha osservato Marchionne "non e' un paese facile in cui gestire una multinazionale e tuttavia manterremo gli impegni industriali che abbiamo preso per quanto riguarda l'utilizzo della manodopera. L'Alfa Romeo iniziera' ad andare in produzione l'anno prossimo" ha concluso Marchionne.

Prs-eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia