martedì 17 gennaio | 14:50
pubblicato il 28/giu/2013 20:18

Fiat: Marchionne invita Boldrini a stabilimento Val di Sangro il 9/7

(ASCA) - Roma, 28 giu - ''Ho avuto modo di leggere del Suo interessamento ai problemi del lavoro in fabbrica sia pure nell'ambito di un incontro con un sindacato che in Fiat ha una rappresentativita' molto limitata e non e' sottoscrittore di alcun contratto nazionale. Apprezzando molto la Sua attenzione ai temi del lavoro mi farebbe piacere che Lei toccasse con mano la realta' industriale che la Fiat sta ricostruendo in Italia''. Lo scrive l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne in una lettera inviata al Presidente della Camera, Laura Boldrini.

''Desidero - scrive Marchionne - quindi invitarla a visitare uno dei nostri impianti piu' moderni, per esempio quello di Pomigliano, oppure la Maserati di Grugliasco o meglio ancora a partecipare, il prossimo 9 luglio, alla cerimonia nella quale presenteremo i nuovi investimenti per lo stabilimento in Val di Sangro''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa