lunedì 27 febbraio | 06:26
pubblicato il 08/giu/2013 12:00

Fiat/ Marchionne: Chrysler in borsa possibile in IV trimestre

"Tempi fusione non dipendono da noi"

Fiat/ Marchionne: Chrysler in borsa possibile in IV trimestre

Venezia, 8 giu. (askanews) - Il sindacato auto Usa, attraverso il suo fondo Veba, vuole traghettare Chrysler "in borsa e questo al più presto puo' succedere per il IV trimestre". Lo ha detto l'ad di Fiat, Sergio Marchionne, parlando della fusione che il gruppo torinese sta portando avanti per arrivare a fondersi a quello americano a margine del Consiglio Italia-Usa a Venezia. "La situazione di Cnh-Industrial è il classico esempio di manovra che da' vantaggi enormi", ha sottolineato parlando del modello che Fiat seguirà per la prossima operazione. "Noi non abbiamo ancora scelto la forma della fusione con Chrysler. Intanto spero che avvenga. Prima arriviamo a quel punto e poi vediamo cosa fare", ha detto. "I tempi - ha proseguito Marchionne - non dipendono da noi. Loro hanno richiesto di andare in borsa e questo al più presto può succedere per il IV trimestre di quest'anno. Si devono incrociare i tempi". "La trattativa è fondamentalmente sul prezzo", ha aggiunto, chiarendo che comunque "tecnicamente" Chrysler può dare avvio alle procedure necessarie per la quotazione e, prima di arrivare in Borsa, comprare la quota di Veba.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech