martedì 28 febbraio | 15:57
pubblicato il 24/set/2012 13:02

Fiat/ Marchionne: Ben venga Volkswagen, ma Alfa non in vendita

E a Piech dice lascia perdere in piemontese

Fiat/ Marchionne: Ben venga Volkswagen, ma  Alfa non  in vendita

Torino, 24 set. (askanews) - "Non sarò certamente io a deludere quelli che inneggiano ad un intervento della Volkswagen. Per quanto mi riguarda, do loro il benvenuto come produttori in questo paese e faro' tutto il possibile per facilitare il loro ingresso. Ben venga uno stabilimento Volkswagen" in Italia. Lo ha detto Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, intervenendo all'Unione Industriale di Torino, aggiungendo: "A quelli tra di voi che sono sul libro paga di Wolfsburg, chiedo di ribadire che l'Alfa Romeo non e' in vendita". Marchionne lo ha ribadito anche in piemontese, strappando un applauso alla platea degli industriali torinesi e dicendo chiaro a "Monsu' Piech" di lasciare perdere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Taxi
Taxi, Cgia Mestre: in Italia i costi di gestione più alti dell'Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech