domenica 04 dicembre | 19:31
pubblicato il 10/gen/2014 09:22

Fiat: Marchionne, Alfa e' centrale, stop a motori Fiat sul biscione

Fiat: Marchionne, Alfa e' centrale, stop a motori Fiat sul biscione

(ASCA) - Torino, 10 gen 2014 - Alfa e' centrale nella strategia Fiat, i tedeschi ''se la possono sognare. E credo che la sognino''. Lo afferma Sergio Marchionne, ad Fiat, in un'intervista oggi a Repubblica. ''L'Alfa e' centrale nella nostra nuova strategia - dice Marchionne -. Ma come la Jeep e' venduta in tutto il mondo ma e' americana fino al midollo, cosi' il dna dell'Alfa dev'essere autenticamente tutto italiano, sempre, non potra' mai diventare americano. Basta anche coi motori Fiat nell'Alfa Romeo. Cosi' come sarebbe stato un errore produrre il suv Maserati a Detroit: e infatti restera' a casa''. E cosa sara' degli altri marchi?, domanda il direttore di Repubblica Ezio Mauro: ''Fiat andra' nella parte alta del mass market, con le famiglie Panda e Cinquecento, e uscira' dal segmento basso e intermedio. Lancia diventera' un marchio soltanto per il mercato italiano, nella linea Y''. eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari