giovedì 23 febbraio | 17:13
pubblicato il 14/dic/2011 16:22

Fiat, Marchionne a Pomigliano: obiettivo rafforzarci in Italia

Ad presenta la Nuova Panda: "A scettici rispondiamo con i fatti"

Fiat, Marchionne a Pomigliano: obiettivo rafforzarci in Italia

Pomigliano, (askanews) - Sergio Marchionne presenta la Nuova Panda nello stabilimento campano di Pomigliano d'Arco e risponde così a quelli che definisce "scettici e detrattori di professione": per chi crede nel progetto, dice l'amministratore delegato della Fiat, i fatti sono la migliore soddisfazione.Marchionne vuole sfatare i dubbi sullo stabilimento campano: basta andare in fabbrica, dice, vedere gli impianti e parlare con chi ci lavora. La scelta di fabbricare qui la Nuova Panda fa parte di una strategia precisa.Una strategia e un impegno, quelli di Marchionne, condivisi dal presidente di Fiat John Elkann.Lo stabilimento di Pomigliano, ha detto Marchionne, tornerà ai livelli occupazionali precedenti, mano a mano che aumenteranno i volumi di produzione della nuova Panda, che a regime raggiungeranno il numero di 1.050 al giorno.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech