giovedì 08 dicembre | 15:08
pubblicato il 02/ago/2013 12:00

Fiat/ Lingotto: Landini sbaglia, rispetteremo sentenza Consulta

"Dimostra che è impossibile tenere rapporti normali con Fiom"

Fiat/ Lingotto: Landini sbaglia, rispetteremo sentenza Consulta

Roma, 2 ago. (askanews) - Il leader della Fiom, Maurizio Landini, ha "strumentalizzato" l'incontro con la Fiat perchè il Lingotto rispetterà la sentenza della Corte costituzionale. Lo afferma un portavoce dell'azienda, secondo cui "la Fiat nella riunione di oggi ha chiaramente detto che rispetterà la sentenza della Corte costituzionale la cui applicazione non può che essere di competenza dei giudici di merito, non certamente di Landini". "Come spesso gli succede - sottolinea il portavoce della Fiat - Landini strumentalizza a suo piacimento quanto è stato detto nel corso dell'incontro tra l'azienda e la sua organizzazione sindacale. Le dichiarazioni del segretario della Fiom di oggi sono la testimonianza che è impossibile tenere rapporti normali con la sua organizzazione, che peraltro - conclude - non tiene alcun conto della posizione degli altri sindacati che rappresentano la maggioranza dei lavoratori della Fiat".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni