venerdì 20 gennaio | 23:54
pubblicato il 07/gen/2013 16:14

Fiat: Landini, chiediamo stesse cose che hanno fatto Obama e Hollande

(ASCA) - Torino, 7 gen - ''Chiediamo le cose che ha fatto Obama per l'industria dell'auto negli Usa o che ha fatto Hollande in Francia. Non mi sembrano cose straordinarie.

Chiediamo solo che il paese difenda il proprio sistema industriale'', lo ha detto Maurizio Landini, leader della Fiom a Torino, per il direttivo regionale del sindacato, che ha mantenuto un giudizio negativo sulla Fiat, anche dopo l'annuncio dei nuovi investimenti a Melfi: ''Vorrei sapere dove va a finire la nuova Punto. Se non si produce piu' a Melfi, e' tutto da dimostrare che i due nuovi modelli possano garantire gli attuali occupati'' ha aggiunto Landini. ''Non c'e'' alcuna novita' - ha osservato ancora sul piano di investimenti Fiat - Sono tutti progetti rinviati di qualche anno. Sui nuovi modelli non c'e'' chiarezza e non e' ancora chiaro quali saranno i ruoli dei diversi stabilimenti italiani''. ''Ad oggi - ha detto - siamo di fronte a due certezze: la chiusura di Termini Imerese e dell'Irisbus. Non e'' accettabile che la Fiat in Italia possa chiudere stabilimenti senza colpo ferite. Il nuovo governo dovra' riprendere in mano la vicenda Fiat, non solo per ripristinare le liberta' costituzionalmente sancite, ma anche per garantire che si possa continuare a produrre auto nel nostro paese e per garantire i livelli occupazionali''. Secondo Landini lo spostamento della trsta della fiat negli Usa ''e'un fatto incontrovertibile'' e lo dimostrerebbe ulteriormente la recente decisione di fondere Cnh e Fiat Industrial.

eg/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4