martedì 17 gennaio | 14:44
pubblicato il 22/giu/2011 15:19

Fiat, la lettera a Marchionne da nuova rete sindacale Europa-Usa

A Torino nasce un nuovo network di sindacati metalmeccanici

Fiat, la lettera a Marchionne da nuova rete sindacale Europa-Usa

Il destinatario di questa lettera è Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat e Chrysler. Il mittente: la rete globale dei sindacati europei e americani di tutti i siti del gruppo automobilistico. E' di fatto il primo atto della neonata rete sindacale, istituita a Torino al termine della due giorni di lavori, a porte chiuse, al Centro Internazionale Oil. Nella lettera si chiede al manager italo-canadese il riconoscimento della rete sindacale che ha come obiettivo uno scambio costante di informazioni e la definizione di una strategia sindacale comune. Eros Panicali, responsabile auto della Uilm.Intorno al tavolo erano seduti Fim, Fiom e Uilm e i sindacati degli stabilimenti Fiat e Chrysler europei e statunitense. Per la Uaw, il potente sindacato americano che attraverso il fondo Veba è azionista di Chrysler, era presente il presidente Bob King.

Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa