mercoledì 18 gennaio | 12:56
pubblicato il 14/mar/2014 15:23

Fiat: incontro su contratto a fine mese. Uliano, passo spetta ad azienda

(ASCA) - Torino, 14 mar 2014 - Si terra' probabilmente nell'ultima settimana di marzo, o al piu' tardi in quella successiva l'incontro per il contratto Fiat con i sindacati firmatari, dopo che le trattative si erano interrotte nelle scorse settimane dopo che l'azienda ha ribadito l'indisponibilita' ad aumenti salariali per il 2014. E' quanto si riferisce in ambienti sindacali.

Per Ferdinando Uliano, segretario nazionale della Fim-Cisl sara' comunque necessario che la Fiat faccia un'apertura in assenza della quale ha ribadito l'inevitabilita' della rottura e di iniziative sindacali di protesta. ''Oggi tocca alla Fiat fare un passo - dice Uliano - solo cosi' si puo' andare verso uno sbocco positivo della discussione. Se ci dovessimo ritrovare in una situazione in cui Fiat ribadisce le posizioni degli ultimi due incontri da parte nostra non e' accettabile''. Uliano ribadisce la possibilita' di trovare una via d'uscita sulle voci di produttivita' anziche' sui minimi salariali: ''Siamo pronti anche a soluzioni economiche diverse rispetto ai minimi salariali per il 2014 - dice Uliano -, capiamo l'eccezionalita', ma ci deve essere la sostanza salariale. E' chiaro che se non c'e' neppur questa siamo di fronte a un no categorico che ci porterebbe ad assumere che il negoziato e' in forte crisi e quindi decideremo quali iniziative mettere in campo''. eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa